C.A.I. Foggia 2018

 

 


     

Domenica 10 giugno 2018 "1^Escursione da Pietrapertosa a Castelmezzano" "2^Escursione Via Ferrata Marcirosa"
Parco Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane

 

Appuntamento: Liceo Scientifico Volta ore 7.00
Direttori: Ester Guida(3461769210), Roberto Lavanna (3384768024), Ivana Conte (3398160626)
1^Escursione da Pietrapertosa a Castelmezzano":
Si parte da Pietrapertosa che attraverseremo passando per i vicoli e le scalette della rabatana, il quartiere di origine araba, testimonianza della dominazione saracena avvenuta alla fine del X secolo. Si scende lungo la strada principale fino a raggiungere la parte bassa del paese e di lì prendiamo il Percorso delle sette pietre creato sull’antica via di collegamento tra Pietrapertosa e Castelmezzano. All’inizio della discesa potremo rifornirci di acqua a Fonte Tuvolo e infine, nel punto più basso di questo percorso, attraverseremo il Torrente Caperrino sul Ponte Tuvolo, di qui cominceremo la salita alla volta di Castelmezzano che raggiungeremo in quaranta minuti. Breve sosta nella piazza principale, punto ideale per ammirare il paese in tutta la sua bellezza. Di qui un tratto di strada asfaltata, una stupenda galleria scavata nella roccia e si apre un paesaggio vario e affascinante: speroni di roccia arenaria ci sovrastano sulla sinistra mentre a destra e dinanzi a noi si apre la valle del Torrente Caperrino e del Fiume Basento. Di qui si ritorna a Pietrapertosa, rifacendo la stessa strada dell’andata
 
Informazioni generali:
Nel cuore della Basilicata, si levano imponenti le Dolomiti Lucane, con spettacolari guglie e sagome indescrivibili.

Sono montagne la cui nascita risale al periodo del Miocene medio circa 15 milioni di anni fa durante il quale si formarono in fondo al mare le arenarie che oggi ne costituiscono le rocce. I Comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa incastonati sulle cime opposte delle Dolomiti Lucane fanno parte dei Borghi più Belli d’Italia. A rendere ancor più suggestivo il luogo vi è il torrente Rio di Caperrino, un affluente del Basento che ha scavato una profonda gola che divide le Murge di Castelmezzano dalla Costa di S. Martino.
Tra Castelmezzano e Pietrapertosa, sospesi tra cielo e terra è possibile fare inoltre un indimenticabile percorso, quasi un chilometro e mezzo volando ad oltre 1.000 metri di altezza. E’ il Volo dell’Angelo.
Scheda Tecnica 1^ Escursione
Difficoltà :E/T
Dislivello: 500 mt. tra salita e discesa
Lunghezza: 10 Km.
Durata: 5 ore
Mezzi di trasporto: auto proprie
Tempo di percorrenza: 4 h. circa (escluso soste)
Acqua: se ne trova anche lungo il percorso.
Colazione: a sacco
Abbigliamento: a cipolla
Attrezzatura consigliata: bastoncini da trekking
percorrenza stradale: 140 Km. circa
Scheda Tecnica 2^ Escursione
Difficoltà :EEA
Dislivello: 400 mt.
Lunghezza: 1.778 mt.
Download scheda:
 
 
Cartografia