C.A.I. Foggia 2017

 

 


I “Monti Dauni di cresta in cresta”, una traversata in 4 tappe, 83 chilometri a piedi e 6 comuni interessati. E’ tutto pronto per la terza edizione organizzata dal CAI sezione di Foggia, il Club Alpino Italiano. Si tratta di una delle più belle manifestazioni del Mezzogiorno d’Italia dedicate agli amanti del Trekking. Da sabato 22 a martedì 25 aprile, un gruppo di camminatori proveniente da tutta Italia conoscerà i luoghi più belli posti sulle alture di Casalnuovo Monterotaro, San Marco la Catola, Alberona, Faeto, Celle San Vito e Orsara di Puglia. La prima tappa, lunga 20 chilometri, è quella rappresentata dal percorso tra Casalnuovo Monterotaro e l’Agriturismo Avellaneta nel territorio di San Marco la Catola. Il secondo giorno, il gruppo dovrà percorrere 25 chilometri, quelli che separano l’Agriturismo Avellaneta da Alberona. La terza tappa condurrà i partecipanti a conoscere le alture tra Faeto e Celle San Vito. Nell’ultima giornata, invece, la traversata avrà termine una volta raggiunta Orsara di Puglia. Il percorso attraverserà tratti del Sentiero Frassati, della Via Francigena, approdando sui tratturi della transumanza, sui sentieri battuti dai briganti e sulla via Traiana. Alla fine del tour, per ripagarsi della fatica, i partecipanti si concederanno un pranzo da Peppe Zullo, a Orsara di Puglia.

Da sabato 22 a martedì 25 aprile 2017 -TREKKING Traversata dei Monti dauni "di Cresta in Cresta" 3^ edizione
Intersezionale con CAI di Fermo e Campobasso

 

Le iscrizioni sono aperte. Rivolgersi a Conte Ivana e Domitilla Mazzardo durante gli orari di apertura della sede CAI
 
Il trekking si sviluppa in quattro giorni 22 aprile partenza – 25 aprile rientro in serata. Si percorrono tratti del sentiero Frassati, della Francigena, tratturi di transumanza, brigantaggio e la via Traiana. Il 4^ giorno, fine escursione, pranzo presso ristorante Il Paradiso di Peppe Zullo, protagonista della grande cucina pugliese
 
Direttori: Ivana Conte, Domitilla Mazzardo, Francesco Croce, Toni Mansueto   
 
Il percorso si sviluppa in gran parte su terreno roccioso e con folta vegetazione si richiede esperienza e buon allenamento!
 
 
Esplicativo costi
Formula A €120,00
- Cena, pernottamento 1^ notte in locale al coperto all’interno dell’agriturismo, colazione e pranzo a sacco
- Cena, pernottamento 2^ notte in palestra, colazione e pranzo a sacco
- Cena, pernottamento 3^ notte in B e B, colazione
 
Formula B €165,00
- Cena, pernottamento 1^ notte in camera in agriturismo, o B e B nelle vicinanze, colazione e pranzo a sacco
- Cena, pernottamento 2^ notte in B e B, colazione e pranzo a sacco
- Cena, pernottamento 3^ notte in B e B, colazione
Iscrizioni (N° massimo 50)
La quota di acconto prevista è di € 30,00 da versare entro il 6 aprile, specificando la formula, mentre il saldo và versato entro il 14 aprile (come da tabella) sul conto IBAN: IT 71H0200815713000103689440. Si prega di comunicare, appena possibile, la propria partecipazione a uno dei direttori di escursione.
 
Dettagli
1°tappa - cena in agriturismo “masseria Avellaneta” in zona S. Marco la Catola con pernottamento in camere da 2-3, oppure con sacco a pelo in un locale all’interno dell’agriturismo, colazione e pranzo a sacco per l'indomani.
2° tappa - cena al “Ristorante da Liberato” in Alberona con colazione; Pernottamento in una palestra comunale in sacco a pelo o in strutture convenzionate a pagamento.
3° tappa – cena in agriturismo a Celle San Vito, vicino Faeto. Pernottamento in camere doppie o triple in loco
Pranzo presso ristorante “Il Paradiso” di Peppe Zullo (non compreso nel prezzo)
 
Servizio navetta effetti personali da una tappa all’altra (con quota aggiuntiva)
 
Servizio pullmann a fine trekking per raggiungere Casalnuovo Monterotaro (con quota aggiuntiva)
 
Scheda Tecnica
1° Tappa
Casalnuovo Monterotaro Avellaneta agrit/smo (San Marco la Catola)
Difficoltà: E
Elevazione minima: 200 mt.
Elevazione massima: 780 mt.
Dislivello complessivo: +1100/-800
Lunghezza: Km. 20,00
Durata: 8 ore 
 
2° Tappa
Avellaneta Agriturismo – Alberona
Difficoltà: E
Elevazione minima: 560 mt.
Elevazione massima: 980 mt.
Dislivello complessivo: +1000/-1000
Lunghezza: Km. 25,00
Durata: 9 ore 
 
3° Tappa
Alberona – Faeto/Celle S.Vito
Difficoltà: E
Elevazione minima: 690 mt.
Elevazione massima: 1151 mt.
Dislivello complessivo: +1000/-1000
Lunghezza: Km. 24,00
Durata: 8 ore
 
4° Tappa
Celle/Faeto – Orsara di Puglia
Difficoltà: E
Elevazione minima: 640 mt.
Elevazione massima: 990 mt.
Dislivello complessivo: +650/-650
Lunghezza: Km. 14,00
Durata: 4 ore 
 
 
Download scheda: