C.A.I. Foggia 2018

 

 


 

News ed eventi
 

Domenica 17 Giugno "Rifugio di Monte Cornacchia"

Escursione al nostro Rifugio a Monte Cornacchia. Faremo da guida a un socio del CAI di Alessandria, il quale con il figlio è venuto appositamente da Alessandria con questo scopo. La sezione CAI di Alessandria per festeggiare i 90 anni della sua nascita ha deciso con alcuni suoi soci di raggiungere le cime più alte di ogni regione. Come ben sapete la cima più alta della Puglia è Monte Cornacchia. Abbiamo pensato di partire dal nostro rifugio. Mentre alcuni restano nel rifugio a sistemarlo la maggior parte raggiunge Monte Cornacchia insieme al socio di Alessandria col simpaticissimo figlio di 7 anni (sono venuti con noi a Pietrapertosa e Castelmezzano - dolomiti lucane - e il bambino si è fatto tutto il tragitto in modo straordinario).
15 Giugno primo incontro per Parco Nazionale del Pollino del 29 - 30 Settembre

Venerdì prossimo ci vediamo in sede alle 20 per definire l'escursione nel Parco Nazionale del Pollino di Sabato 29 - Domenica 30 Settembre
Programma di massima: Partenza in pullman - 50 partecipanti.

Appuntamento: Liceo Scientifico Volta Sabato 29 Settembre ore 7.00
Partenza per Rotonda. Sistemazione all’Hotel “Miramonti”.  (dove già siamo stati con ottimo trattamento)
Pranzo a sacco. Nel pomeriggio visita al Borgo antico, con passeggiata alle Cascate o altro giro in programmazione
Domenica 30 Settembre colazione ore 7.00, partenza ore 7.30 in pullman per Colle dell’Impiso ( 45 min) da dove inizia l'escursione.
ore 17 circa si riprende il pullman e si rientra a Foggia.
 Il costo della pensione completa – cena, pernotto, prima colazione e sacchetto panini escursione giorno dopo - è di 40  euro.
A questi costi va aggiunto il pullman sui 20 euro
Escursione di Domenica 10 Settembre
Colle dell’Impiso Monte Pollino:  Colle Impiso (1573 mt) – Piani di Vacquarro- Sorgente Spezzavummula – Colle Gaudolino (1678 mt) – Monte Pollino (2.248 mt).
 Da Colle dell'Impiso a Piano Gaudolino si va tutti insieme, qui vi è una baita, acqua e nei dintorni Pini loricati straordinari. Chi non si ferma qui, prosegue per Monte Pollino. Al ritorno i due gruppi si ricongiungono e si raggiunge il pullman a Colle Impiso per rientrare a Foggia.

Direttori: Roberto Lavanna 3384768024, Fernando Lelario 3474193880.
A breve circolerà la scheda dettagliata, nel frattempo anche se manca ancora molto, vediamo gli interessati e versiamo 20 euro a testa per poter bloccare il Miramonti ed il pullman.  
 
A tutte le socie/soci docenti impegnate/i nella scuola, che fossero interessati,

comunicazione da parte del CAI nazionale.

Ill Club Alpino Italiano, soggetto accreditato dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola, organizza un nuovo corso nazionale di formazione per docenti dal titolo

Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Un racconto di paesaggi, uomini e rocce

che si terrà da giovedì 20 a domenica 23 settembre 2018 a Falcade – Valle del Biois (BL).

Il programma, i cui precisi dettagli potrà trovare nell’allegato file, è rivolto a docenti di Scuola Primaria e di Scuola Secondaria di 1° e 2° grado delle diverse aree disciplinari.
Le iscrizioni dovranno pervenire secondo le modalità indicate nell’allegato programma.

 
3-7 Agosto Sicilia Etna Rifugio Sapienza
Martedì 22 maggio in sede alle 20 incontro con gli interessati per l'escursione dell'Etna, importante bloccare urgentemente i posti al Rifugio Sapienza.

Per l'escursione in Sicilia dal 3 al 7 Agosto 2018, il direttore Giulio Tricarico mi ha inviato la seguente informativa, allo scopo di poter programmare per tempo e al meglio ogni cosa.

Da una prima ricognizione emerge chiaramente che i costi non saranno leggeri.
Il programma di massima è il seguente:
 3-4 agosto Partenza da Foggia in serata  (3 agosto venerdì) Tappa a Lorica sul Lago Arvo (Sila Grande), arrivo nella serata del 4 agosto al Rifugio Sapienza (Nicolosi) dell'Etna - Cena e pernottamento;
5 agosto Escursione sul cratere ETNA con la funivia e servizio guide - Cena e pernottamento presso il Rifugio Sapienza.
6 agosto  Escursione all Gola di Alcantara e Taormina - Cena e pernottamento nell'Aspromonte (Gambarie)
7 agosto Partenza per Serra S.Bruno (CZ) visita alla Certosa con pranzo a sacco e ritorno a Foggia nella tarda serata.

Tutti i dettagli saranno comunicati in seguito. Considerato il periodo i costi pro capite si aggirano intorno ai 400 €, molto dipende anche dal numero dei partecipanti.
E' importante che chi desidera partecipare lo comunichi quanto prima ai direttori Giulio Tricarico e Antonio Viggiano o al segretario.
 
Atlante digitale dei cammini d'Italia
Nasce la prima mappatura ufficiale dei cammini d'Italia grazie a un atlante digitale che raccoglierà percorsi e itinerari per una una rete di mobilità slow. Un valido strumento per chi ama muoversi in armonia con il territorio.

Un’attenzione sempre maggiore a un turismo slow, a contatto con il territorio e consapevole è la tendenza che si registra da anni: su questa stessa strada è stato presentato sabato scorso il nuovo atlante digitale dei cammini d’Italia: uno strumento utilissimo grazie al quale sono stati mappati ufficialmente molti dei percorsi lungo tutto lo stivale.

L'App per il soccorso in Montagna

L'applicazione GeoResQ vuole essere un valido aiuto per incrementare la sicurezza delle tue escursioni in montagna e per le richieste di soccorso al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - . Guarda il video e scarica subito l'app sul tuo smartphone! Quanto costa? È gratis per i soci CAI - 24,40€ all'anno per tutti gli altri: www.georesq.it

Il Bidecalogo in 5 minuti di Dario Gasparo (Elaborato vincitore nella sezione video del concorso del Bidecalogo).
 
Il "Bidecalogo" è un documento statutario del CAI di rilevante significato che restituisce a tutti un'attenta e lungimirante riflessione sulla montagna e i suoi valori. Leggi tutto
Arriva il Catasto dei sentieri
Saranno classificati e regolamentati
La Regione mette ordine sui 13 mila chilometri di percorsi montani lombardi. Censimento, segnaletica comune e suddivisione in base alle difficoltà di fruizione.
www.milano.corriere.it
Struttura Operativa Sentieri e Cartografia

La Struttura Operativa Sentieri e Cartografia, nata nel 2015 su decisione del Consiglio Centrale per dare continuità e impulso alle azioni precedentemente portate avanti dai Gruppi di Lavoro Sentieri e Cartografia della CCE, opera in particolare  per quanto riguarda la definizione di standard, indirizzi, linee guida per le attività sentieri a cartografia CAI.

....Leggi tutto
Parco Nazionale del Gargano - Ambienti e Ambienti
Parco del Gargano, nuova vision per il Sud
www.ambienteambienti.com/parco-gargano-nuova-vision-sud/
 
Costituzione Gruppi
28 marzo 2017- alle ore 20.00
presso la sede CAI Foggia
prima riunione di costituzione
Gruppo Escursioni
Gruppo Rifugi
Gruppo Cammini
L’attività di questi tre gruppi permetterà al CAI Foggia di rendere la propria presenza sul territorio di Capitanata sempre più incisiva rispetto agli obiettivi che si è posta. Leggi tutto
CAI Foggia - Primo rifugio del CAI in Puglia

ll rifugio 'Casonetto' affidato al Cai Foggia: "Una struttura accogliente per chi vorra visitare i Monti Dauni". Leggi tutto

Tesseramento C.A.I. Foggia 2018
Si informa che è possibile effettuare il rinnovo per l'anno 2018. Per coloro in regola con il tesseramento 2017 possono provvedere in tal senso entro il 31 marzo 2018: oltre tale data la copertura assicurativa cessa e si riattiverà solo alcuni giorni dopo il rinnovo.
Tutte le informazioni dettagliate nel menu
Agevolazioni Soci C.A.I. Foggia
Presso la libreria UBIK di Foggia i soci C.A.I. presentando la tesseraCAI con il bollino 2015,usufruiscono dello sconto del 10%sugli acquisti di libri.
Il Club Alpino Italiano e ERASMUS Foggia presentano:
 
Macchia-Monte Sant'Angelo escursione sul percorso
SCANNAMOGLIERA
"Caste" il video di Luigi Vetere per il Premio Lupo
I Monti Dauni raccontati dal “Lupo”
Eremi di PULSANO - Monte SantAngelo
Parco Nazionale del Gargano
Alba al Lago SALSO
 
Zone umide di Capitanata
"...si presenta come un paradiso, un luogo che amo definire ancestrale. Qui la natura fa sì che i sensi si risveglino. Con l'olfatto, l'udito, la vista si percepisce la presenza delle popolazioni che abitano questa valle: fischioni, chiurli, martin pescatore, folaghe, gallinelle d'acqua, germani, cormorani..."