C.A.I. Foggia 2020

 

 


 

News ed eventi
 

Carissimi soci, 

in questo momento difficile in cui ci troviamo, in una situazione nuova e inedita per tutti, voglio comunicarvi che la sede resterà aperta per consentire di terminare il tesseramento, a questo proposito invito tutti quelli che non hanno ancora rinnovato l’iscrizione a farlo quanto prima onde evitare affollamento e surplus di lavoro alla fine. 

Tutte le altre attività, corsi, serate a tema, proiezioni di film che avevamo in programma, sono momentaneamente sospese in attesa di indicazioni nazionali.

Le escursioni con le proprie macchine sono possibili ma decideremo di volta in volta, cercando di trovare il giusto equilibrio tra allarmismo e superficialità, ascoltando con senso civico e morale le indicazioni della comunità scientifica.
          
              Sperando di lasciarci presto alle spalle questo brutto periodo
                                 Vi abbraccio. Caterina

cordiali saluti
Caterina Forcella (la Presidente C.A.I. Foggia)
via Giuseppe Imperiale 50 - Foggia
tel. 347 56.54.232

domenica 1 Marzo
PARCO REGIONALE DEL MATESE - Escursione con ciaspole
La ciaspolata si sviluppa ad anello, a cavallo del territorio Matesino Molisano/Campano, con partenza dal rifugio di Guado La Melfa intorno ai 1300 metri in comune di Roccamandolfi (IS) seguendo, inizialmente il sentiero CAI n°100DM che attraversa il caratteristico pianoro Campitello di Roccamandolfi e successivamente quello di Cesa Cala Castrilli, qui abbandonando il sentiero n°100DM e si procede su carrareccia che salendo su una ripida costa boschiva ed effettuando una serie di tornanti termina sotto le pendici occidentali di Colle Tamburo (1982m) brulla anticima di Monte Miletto (2050m). Imboccando successivamente una vecchia traccia CAI col n°18 con segnavia giallo/rosso proveniente dal Miletto si raggiunge Sella delle Vallocchie Scure e poco distante il suggestivo affaccio della Precia una lunga cencia rocciosa che scende ripidamente sulla Valle del Secine in territorio Campano, il panorama condizioni meteo permettendo è veramente notevole, dopo l’osservazione e una sosta per rifocillarci si torna a Sella delle Vallocchie Scure e imboccando una carrareccia si scende sotto il pianoro di Campitello di Roccamandolfi e si torna al rifugio
E’ obbligatoria la prenotazione ed il versamento della quota assicurativa.
 
sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo

Carissimi soci, a fine mese è prevista una nuova edizione del corso di Sentieristica e segnatura dei sentieri. Questa è la terza edizione ed è importante sottolineare che tra i compiti principali dei soci del CAI ci sia la salvaguardia e la manutenzione dei sentieri. Il gruppo sentieri ha bisogno di forze nuove, il lavoro da fare è tantissimo, tutti sono caldamente invitati a partecipare.
Il corso è strutturato nel seguente modo:

  • sabato 29 febbraio parte teorica a partire dalle ore 10:00 presso la nostra sede;
  • domenica 1 marzo una breve escursione con una prova pratica di segnatura del sentiero.
Tutti i soci sono invitati a partecipare previa iscrizione in sede oppure rispondendo a questa mail.segreteria@caifoggia.it

 
Sulla via Francigena da Siena a Roma dal 23 al 26 febbraio

Per le prenotazioni ed ulteriori informazioni potete rivolgervi a:
Giulio Tricarico 340 3723838 e a Mimmo Normanno 338 9734673

ESCURSIONI per SANTIAGO DI COMPOSTELA

La mia proposta per il nuovo anno escursionistico 2019 – 2020, è quella di tre escursioni ufficiali e tre escursioni “del mercoledì” in vista del ripristino delle escursioni infrasettimanali del mercoledì. Dette sei escursioni avranno le caratteristiche di tappe del camino francese per SANTIAGO DI COMPOSTELA. Lo scopo di dette escursioni sarà quello di misurarsi al fine di una preparazione di base per l’organizzazione del cammino francese per la sede del CAI foggia. Contestualmente a dette escursioni si creerà un gruppo che se si costituirà e avrà come obiettivo il cammino francese da san Jean pied de port a finisterre con tappa principale a Compostela.
1. ESCURSIONE . Circumgiro di Sant’Agata di puglia.
Partenza dalla stazione dei servizio del casone delle cesine, salita al paese per fontana nuova,fontana vecchia, ponte di San. Lorenzo, attraversamento del paese, ridiscesa per contrada “tre curve”, attraversamento del bosco delle cesine, arrivo alla stazione di servizio del casone delle cesine. Percorso totalmente su asfalto su strada comunale immersa nei boschi.  Dislivello: 760 metri s,l,m.  Distanza: circa 10 Km.  Difficoltà: E.  Tempo tipico di tappa per Compostela: dalle tre alle sei ore.
2. ESCURSIONE. DA CONTRADA BASTIA NUOVA A SANT’ANTUONO. Partenza da bastia nuova in agro di Sant’Agata di puglia, costeggiamento, tratti torrentizi in letto di fiume e attraversamento del torrente frugno. Arrivo all’antico convento cistercense di SANT’ANTUONO, ritorno a Bastia nuova. Verso l’ antica grangia cistercense di Sant’Antuono, qui si respira la tipica atmosfera antica di chi va verso un luogo di culto cristiano. Si costeggia il torrente per contrade rimaste solitarie e intatte nel tempo.  Dislivello:200 metri s.l.m.  Distanza circa 10Km.  Difficoltà:E su sterrato e letto secco di fiume.  Tempo tipico di tappa per Compostela: dalle tre alle sei ore.
3. ESCURSIONE.
Dal convento della “consolazione “in agro di Deliceto a Sant’Agata di puglia e ritorno per il vecchio sentiero del pellegrinaggio secolare della Madonna della consolazione. Percorso con affinità di fede, si trovano simboli e tracce della cristianità tipica del cammino di santiago. Caratteristico il tratto dello “scalzaturo” da dove chi cerca grazie, da sempre percorre questo tratto contraddistinto da una grossa croce, scalzo fino al santuario della Madonna della consolazione.  Dislivello: da 500 metri a 760 metri s.l.m.  Distanza 8 Km circa.  Difficoltà:E su tratturo sterrato,asfalto, pietraie.
4. ESCURSIONE DEL MERCOLEDì. SCALATA E CIRCUMGIRO DI MONTE ULTRINO.
Particolare monte molto scosceso in agro di Sant’agata di Puglia, sulla intercomunale per Accadia. Simile alla brulla mesa grande del cammino.  Dislivello da 200m a 500 m con pendenze del 40%. Arrivo in cima e ridiscesa con giro del perimetro di base del monte.  Distanza 3 Km circa  Difficoltà E.  Tempo tipico di tappa per Compostela: dalle tre alle sei ore.
5.ESCURSIONE DEL MERCOLEDì. DA AGATA DELLE NOCI A BOVINO. Percorso prevalentemente su asfalto in salita con molteplici tornanti e possibilità di scorciatoie su tratturi e sterrati. Percorso molto simile al primo tratto del cammino, tipica tappa tra due caratteristici centri abitati e contrade selvose. Molto panoramico e poco frequentato da traffico di veicoli.
 Dislivello: da 700metri a 680 metri s.l.m.  Distanza 8 Km circa.  Difficoltà:E su tratturo sterrato,asfalto.  Tempo tipico di tappa per Compostela: dalle tre alle sei ore.
6.ESCURSIONE DEL MERCOLEDì. Da Candela a Rocchetta Sant’Antonio. La caratteristica di questo percorso è costituito dal sito di geoliti,ovvero blocchi rocciosi resti del primordiale mare della pangea.
 Dislivello: da 400 metri a 500 metri s.l.m.  La distanza tra Rocchetta Sant'Antonio Puglia - Foggia e Candela Puglia - Foggia è 11 km. 22 andata e ritorno. La strada principale su questa rotta è la SS303. In linea retta, la distanza tra Rocchetta Sant'Antonio e Candela è di 6 km.  Difficoltà:E su tratturo sterrato,asfalto.  Tempo tipico di tappa per Compostela: dalle tre alle sei ore.
Rinnovo delle Cariche Istituzionali della sezione
Carissimi soci, come da precedente comunicazione del Presidente Ferdinando Lelario, ieri sera durante l'Assemblea Straordinaria si sono tenute le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali 2020-2022.
Gli aventi diritto al voto sono 268 (soci maggiorenni tesserati per l'anno in corso con il CAI Foggia). Hanno espletato il proprio diritto 194 soci (130 presenti e 64 con delega). Il 72% degli aventi diritto.
Presidente della sezione di Foggia è stata eletta Caterina Forcella con voti 109.


Sono stati eletti Consiglieri:

  1. Tricarico Giulio Salvatore (voti 105);
  2. Lavanna Roberto (voti 98);
  3. Grimaldi Antonio (voti 97);
  4. Mansueto Antonio (voti 94);
  5. Guida Ester Anna (voti 93);
  6. Nuzzolese Mario (voti 93);
  7. Lorusso Annamaria (voti 92);
  8. Moretti Stefano (voti 89).

Sono stati eletti Revisori dei Conti i soci:

  1. Normanno Domenico;
  2. Perrone Michele;
  3. D'Amato Giambattista.
Al neo Presidente, ai Consiglieri e Revisori dei Conti eletti i migliori auguri di buon lavoro.
 
SENTIERO ITALIA CAI

oltre 7000 Km. di grande bellezza

Sentiero Italia è uno dei percorsi escursionistici più lunghi del mondo: oltre 7000 chilometri.

“Con il progetto Sentiero Italia abbiamo un sogno,
quello di unire l’Italia intera in un grande abbraccio,
attraverso la percorrenza a piedi degli straordinari territori
che il nostro Paese è in grado di offrire non appena
si abbandona la strada asfaltata”

Ad avere l’idea di realizzarlo è, nel 1981, il giornalista fotografo ed escursionista spezzino Riccardo Carnovalini. Ne parla, però, solo due anni dopo con una commissione di esperti. Accade in Garfagnana – a metà del 1983 – dopo aver affrontato e completato la Grande Escursione Appenninica.

 
CAI NEWS - Due tappe foggiane per il ‘Cammina Italia CAI 2019'
 
A tutte le socie/soci docenti impegnate/i nella scuola, che fossero interessati,

comunicazione da parte del CAI nazionale.

Ill Club Alpino Italiano, soggetto accreditato dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola, organizza un nuovo corso nazionale di formazione per docenti dal titolo

Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Un racconto di paesaggi, uomini e rocce

che si terrà da giovedì 20 a domenica 23 settembre 2018 a Falcade – Valle del Biois (BL).

Il programma, i cui precisi dettagli potrà trovare nell’allegato file, è rivolto a docenti di Scuola Primaria e di Scuola Secondaria di 1° e 2° grado delle diverse aree disciplinari.
Le iscrizioni dovranno pervenire secondo le modalità indicate nell’allegato programma.

 
Atlante digitale dei cammini d'Italia
Nasce la prima mappatura ufficiale dei cammini d'Italia grazie a un atlante digitale che raccoglierà percorsi e itinerari per una una rete di mobilità slow. Un valido strumento per chi ama muoversi in armonia con il territorio.

Un’attenzione sempre maggiore a un turismo slow, a contatto con il territorio e consapevole è la tendenza che si registra da anni: su questa stessa strada è stato presentato sabato scorso il nuovo atlante digitale dei cammini d’Italia: uno strumento utilissimo grazie al quale sono stati mappati ufficialmente molti dei percorsi lungo tutto lo stivale.

L'App per il soccorso in Montagna

L'applicazione GeoResQ vuole essere un valido aiuto per incrementare la sicurezza delle tue escursioni in montagna e per le richieste di soccorso al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - . Guarda il video e scarica subito l'app sul tuo smartphone! Quanto costa? È gratis per i soci CAI - 24,40€ all'anno per tutti gli altri: www.georesq.it

Il Bidecalogo in 5 minuti di Dario Gasparo (Elaborato vincitore nella sezione video del concorso del Bidecalogo).
 
Il "Bidecalogo" è un documento statutario del CAI di rilevante significato che restituisce a tutti un'attenta e lungimirante riflessione sulla montagna e i suoi valori. Leggi tutto
Arriva il Catasto dei sentieri
Saranno classificati e regolamentati
La Regione mette ordine sui 13 mila chilometri di percorsi montani lombardi. Censimento, segnaletica comune e suddivisione in base alle difficoltà di fruizione.
www.milano.corriere.it
Struttura Operativa Sentieri e Cartografia

La Struttura Operativa Sentieri e Cartografia, nata nel 2015 su decisione del Consiglio Centrale per dare continuità e impulso alle azioni precedentemente portate avanti dai Gruppi di Lavoro Sentieri e Cartografia della CCE, opera in particolare  per quanto riguarda la definizione di standard, indirizzi, linee guida per le attività sentieri a cartografia CAI.

....Leggi tutto
Parco Nazionale del Gargano - Ambienti e Ambienti
Parco del Gargano, nuova vision per il Sud
www.ambienteambienti.com/parco-gargano-nuova-vision-sud/
 
Statistiche sezione CAI Foggia
 
SABATO 29 Febbraio

 

Riceviamo dal nostro socio Fausto Tricarico l’invito a partecipare ad un concerto di beneficenza il cui ricavato sarà destinato al sostegno di un progetto di ricerca degli Ospedali Riuniti di Foggia per la prevenzione dei tumori del colon retto, mi sembra un’iniziativa molto importante e spero che riusciremo a partecipare numerosi, anche qui allego la locandina.

Da ultimo vi informo che si sono costituiti gruppi di lavoro tematici su attività di interesse della sezione, è molto importante che ognuno si senta responsabile, per quanto può, del buon funzionamento della vita della sezione. È utile frequentare la sede, partecipare ai gruppi, tutti siamo preziosi e sicuramente possiamo portare un grande contributo alla crescita della nostra associazione.
In sede è affisso un cartellone dove è possibile apporre il proprio nome, conoscere il coordinatore del gruppo e prendere contatto.

Caterina Forcella (la Presidente C.A.I. Foggia)

”Rifugi di Cultura”

Care/i socie e soci, il CAI nazionale ha emesso il nuovo bando per ”Rifugi di Cultura”. Noi sezione di Foggia abbiamo partecipato alle ultime due edizioni e abbiamo vinto. Due anni fa sul tema della transumanza, l’anno scorso sul tema del brigantaggio.

Per l’edizione 2019 chiediamo la partecipazione e il coinvolgimento di quanti più soci e simpatizzanti possibile. Il tema di quest’anno è “RIFUGI DI LETTERATURA”. Le Terre Alte hanno da sempre nell'immaginario collettivo una carica molto forte, sono state e sono protagoniste di narrazioni che ne hanno raccontato la vita e la storia in vari modi (dal racconto dell’impresa alpinistica, alla scrittura di saghe paesane, alla raccolta di testimonianze del passato………..)
L’invito è quello di mettere al centro della riflessione uno o più testi letterari che, con riferimento al nostro ambito provinciale/regionale, abbia raccontato il nostro territorio: romanzi, racconti, poesie, testimonianze di vita, testi teatrali saranno i protagonisti della rassegna del 2019. 
Il programma prevedere due momenti:
-       una “proposta culturale” realizzata attraverso reading, intervento musicale, performance teatrale o altra iniziativa finalizzata a riflettere sul rapporto fra una o più opere letterarie e il contesto territoriale in cui il rifugio insiste;
-       una “proposta enogastronomica” che faccia conoscere le produzioni di qualità del territorio circostante, oltre la tipicità dei prodotti locali.

Il Gruppo Terre Alte selezionerà le proposte pervenute e contribuirà all'organizzazione degli eventi giudicati meritevoli con un finanziamento massimo di 500 euro (spese giustificate e rimborsabili), nonché alla pubblicizzazione degli eventi attraverso stampa sociale, proprio sito, locandine dedicate. 
Nella speranza che quest'anno si abbia la collaborazione di quanti più socie/i possibile, soprattutto quelle/i che lavorano nel mondo della scuola, chiediamo intanto un contributo di idee, suggerimenti che diano corpo alla proposta culturale.
Si acclude il testo del bando di Rifugi di Cultura 2019 e il testo di un altro bando su possibili progetti di ricerca da realizzare insieme al CAI ,
Costituzione Gruppi
28 marzo 2017- alle ore 20.00
presso la sede CAI Foggia
prima riunione di costituzione
Gruppo Escursioni
Gruppo Rifugi
Gruppo Cammini
L’attività di questi tre gruppi permetterà al CAI Foggia di rendere la propria presenza sul territorio di Capitanata sempre più incisiva rispetto agli obiettivi che si è posta. Leggi tutto
CAI Foggia - Primo rifugio del CAI in Puglia

ll rifugio 'Casonetto' affidato al Cai Foggia: "Una struttura accogliente per chi vorra visitare i Monti Dauni". Leggi tutto

Tesseramento C.A.I. Foggia 2020

A partire da venerdì 10 gennaio sarà possibile effettuare il tesseramento per l'anno sociale 2020 con il CAI Foggia.
Purtroppo, a causa dell’aggiornamento della normativa al consenso privacy secondo GDPR 2018,

quest’anno è necessario che tutti i soci consegnino alla sezione il modulo allegato. Sia per le nuove iscrizioni che per i rinnovi.
Gli incaricati al tesseramento sono i soci:
· Mario Nuzzolese (telef. 328 0541550)
· Antonio Fischetti (telef. 340 8646118)
Tutte le informazioni dettagliate nel menu
Agevolazioni Soci C.A.I. Foggia
Presso la libreria UBIK di Foggia i soci C.A.I. presentando la tesseraCAI con il bollino 2015,usufruiscono dello sconto del 10%sugli acquisti di libri.
Il Club Alpino Italiano e ERASMUS Foggia presentano:
 
Macchia-Monte Sant'Angelo escursione sul percorso
SCANNAMOGLIERA
"Caste" il video di Luigi Vetere per il Premio Lupo
I Monti Dauni raccontati dal “Lupo”
Eremi di PULSANO - Monte SantAngelo
Parco Nazionale del Gargano
Alba al Lago SALSO
 
Zone umide di Capitanata
"...si presenta come un paradiso, un luogo che amo definire ancestrale. Qui la natura fa sì che i sensi si risveglino. Con l'olfatto, l'udito, la vista si percepisce la presenza delle popolazioni che abitano questa valle: fischioni, chiurli, martin pescatore, folaghe, gallinelle d'acqua, germani, cormorani..."