Seguici su:
1
 
Creative CSS3 Animation Menus
  • Rassegna STAMPA

  • Iscriviti al CAI Foggia

  • Escursioni

  • Scala delle difficoltà

  • Cammini

  • Arrampicata

  • Canyoning

  • Ferrate

  • MountainBike

  • Neve-Ciaspolate

  • Album fotofrafico 2017

  • Videoteca

  • Calendario attività 2017

  • CAI Ambiente

  • Forum

  • Biblioteca

  • Archivio fotografico

  • Archivio schede tecniche

 
 
a prova
News ed eventi  
 
  BannerFans.com
2
 
  Escursioni

 

   

CAI Foggia - Primo rifugio del Club Alpino Italiano in Puglia

 
   

7 febbraio 2017- Lo scorso 1 febbraio, l'amministrazione comunale di Castelluccio Valmaggiore ha concesso in comodato d'uso gratuito alla sezione del CAI Foggia (Club Alpino Italiano) il rifugio "Casonetto", ed è per ora il primo e l'unico in Puglia.

ll rifugio 'Casonetto' affidato al Cai Foggia: "Una struttura accogliente per chi vorra visitare i Monti Dauni".

La struttura si trova in località Difesa Grande, sulle falde della montagna più alta della Puglia, il Monte Cornacchia, con i suoi 1.152 metri sul livello del mare.

"Il rifugio, situato a 700 metri sul livello del mare, è in buone condizioni. Il piano terra è diviso in due ambienti, comunicanti tra loro e uno dei due locali è corredato di caminetto. È dotato di servizi igienici accessibili anche per le persone con disabilità. Al primo piano si accede dal piano terra con una scala in muratura ed è diviso in due ambienti comunicanti. Si tratta, quindi, di una struttura accogliente per tutti coloro che avranno piacere di fare escursioni e visitare il nostro splendido territorio dei Monti Dauni".

 
2  
      19 febbraio - Convento San Matteo Monte Castellana Monte Nero -
  Parco Nazionale del Gargano
 
L'escursione di Sabato e Domenica alla Foresta Umbra non potrà effettuarsi per impegni imprevisti del direttore. Pertanto faremo un'escursione Domenica nel bosco della Difesa a San Marco in Lamis. Il percorso parte dal Convento di San Matteo, sale a monte Celano, con un sentiero non proprio semplice, da qui agevolmente si raggiunge Monte Castellana, quindi la cima di Montenero e ritornare al punto di partenza. Il percorso non presenta particolari difficoltà ad eccezione della breve salita iniziale e della lunghezza (15 km). E' necessario sempre un buon allenamento. Tutte le informazioni precise nella scheda tecnica che invito a leggere sempre con attenzione....leggi tutto
 
 
2
    26 febbraio - Racchette in ... Coppo dell'Orso- Parco Nazionale Abruzzo  
    ..nella Valle di Macchiarvana -Forca d'Acero-Opi
Anche quest’anno si svolgerà la classica ciaspolata organizzata dal CAI Regionale e dal CAI di Coppo dell’Orso (AQ) che è diventato ormai un appuntamento consueto per la nostra sezione.
La manifestazione è organizzata nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise e, precisamente, nel comprensorio della Valle di Macchiarvana – Forca d’Acero – Opi. Il percorso della ciaspolata prevede due itinerari (km. 13 e 6) per soddisfare le esigenze di tutti.  
Al termine della ciaspolata gli organizzatori serviranno ai partecipanti un primo e un secondo piatto caldo con bevande e gadget.
Per partecipare alla manifestazione è previsto il pagamento di una quota di iscrizione di €. 10,00 per i soci CAI, mentre per i “non soci” è di €. 15,00 (devono obbligatoriamente attivare la copertura assicurativa).
E’ anche possibile noleggiare sul posto le racchette da neve al costo di €. 10,00, che è consigliabile comunque prenotare in anticipo data la limitata disponibilità (ricordiamo che nel noleggio non sono compresi i bastoncini che è consigliabile usare).
La partenza è prevista sabato 25/02/2017 per Villetta Barrea dove pernotteremo in l’albergo (costo €. 25,00 a persona compreso la colazione).
A tal proposito chiediamo cortesemente a tutti i soci interessati di comunicare tempestivamente la loro adesione in modo da poter confermare la prenotazione delle camere.
Coloro che vorranno partecipare all’evento dovranno iscriversi in sede versando un acconto di €. 25,00 (venticinque/00) entro e non oltre martedì 21/02/2017, dando anche conferma della prenotazione delle racchette da neve.
Alla presente si allega la locandina del programma con tutti i dettagli della manifestazione. Locandina
2
    300 persone sul Cornizzolo per Libereinvetta 1 ottobre 2016  
Bilancio positivo per la giornata in montagna contro la violenza sulle donne

“La prima edizione di Libereinvetta è andata anche meglio delle nostre aspettative: hanno partecipato circa 300 persone, tra cui molti giovani e molti uomini, tutte vestite di rosso. E' stato molto bello vedere questo fiume rosso di escursionisti salire verso il Rifugio Consigliere sul Cornizzolo”. leggi tutto

2
    Tesseramento C.A.I.Foggia 2017  
 
Si informa che è possibile effettuare il rinnovo per l'anno 2017. Per coloro in regola con il tesseramento 2016 possono provvedere in tal senso entro il 31 marzo 2017: oltre tale data la copertura assicurativa cessa e si riattiverà solo alcuni giorni dopo il rinnovo.
Per iscriversi al C.A.I. è necessario:
1. recarsi presso la Segreteria CAI di Foggia in via G. Imperiale 50(tutti i martedì e venerdì dalle ore 20 alle 21) tel.: 347 5654232
2. consegnare due foto formato tessera.
3. consegnare il "Modulo d'Iscrizione" ed il "Consenso domanda di iscrizione" (entrambi allegati alla presente) debitamente compilati e firmati. In caso di iscrizione di minorenni la modulistica è differente. Si prega farne esplicita richiesta.

4. versare in contanti la quota associativa annuale relativa alla categoria di appartenenza (ordinario, ordinario juniores, familiare, giovane), o fare bonifico

UNICREDIT Filiale di Corso Roma, IBAN

IT 71H0200815713000103689440


6. i nuovi soci riceveranno la tessera di riconoscimento, il bollino annuale, una copia dello Statuto, Regolamento generale del CAI, Regolamento Sezionale.
Tutte le informazioni dettagliate nel menu Iscriviti e Rinnovo al CAI Foggia
1
  3   Agevolazioni Soci C.A.I.Foggia  
Presso la libreria UBIK di Foggia i soci C.A.I. presentando la tessera CAI con il bollino 2015, usufruiscono dello sconto del 10% sugli acquisti di libri.
 
 
  1  
 
Nasce Catasto Nazionale dei Sentieri
   
Protocollo d'intesa firmato da Franceschini e presidente CAI. Un tassello in più verso quell'Italia dei percorsi che sta crescendo a suon di camminatori e viaggiatori curiosi di conoscere, ma anche attenti all'ambiente e al paesaggio. È il primo Catasto nazionale dei sentieri che nasce oggi con il Protocollo di intesa per la valorizzazione della rete sentieristica e dei rifugi montani per un turismo sostenibile e responsabile, firmato dal ministero dei Beni culturali e del Turismo e dal Club Alpino Italiano.
 
     
     
 
1
 
    Attività in montagna, valori e motivazioni: questionario aperto a tutti gli appassionati  
   

Il CAI, assieme ad altri cinque Club alpini europei, ha aderito al progetto "Erasmus+ Arrampicata per tutti". Le risposte al questionario, effettuabili fino al 25 aprile 2016, serviranno per calibrare il progetto al meglio.

leggi tutto

 
 
1