Club Alpino Italiano - Sezione di FOGGIA
Home News

ss Menu
club

 

 

 

 

 

 

Club Alpino Italiano - Sezione di FOGGIA

 

Comunicazioni della Presidente

Cari soci, 
come sapete il 25 marzo 2021 abbiamo tenuto, su piattaforma digitale, la nostra assemblea soci per approvare i bilanci consuntivo 2020 e preventivo 2021.
L’approvazione dei bilanci è un impegno importante per i soci, anche se, a volte, può sembrare noioso. Purtroppo eravamo presenti solamente in 22.
Mi sembra importante ribadire, in questa sede, come il CAI sia di tutti, e tutti devono sentirsi responsabili! In questo momento storico in cui riusciamo pochissimo a vederci e a frequentarci sento che sia fondamentale che ognuno, come può, faccia sentire la sua vicinanza e colga tutte le occasioni possibili per essere vicino al Direttivo e alla Presidente.
Per questo motivo abbiamo colto il suggerimento di Emanuele Gifuni, che ha presieduto l’assemblea e straordinariamente inviamo a tutti i soci il verbale dell’assemblea e i due bilanci che sono stati illustrati e normalmente vengono affissi in sede.
È una scelta fatta per favorire la partecipazione di tutti in questo tempo straordinario.
Colgo l’occasione per augurare a tutti una serena e felice Pasqua.
    Un abbraccio a tutti e fatevi sentire! A presto

                 Caterina

3 Bilancio preventivo 2021 2 Bilancio consuntivo 2020 1 Verbale Assemblea Soci CAI Foggia del 25.03.2021

 

Domenica 14 marzo - MONTE CALVO - Parco Nazionale del Gargano
 

 

Dopo la stupenda escursione nella Valle dell’Inferno con la visita alla grotta Palummara, continuiamo ad esplorare il nostro bel Gargano. 
Salvo nuove possibili restrizioni, domenica 14 Marzo, come da calendario, ci recheremo su Monte Calvo la più alta cima del promontorio garganico.
Per evitare la formazione di gruppi troppo numerosi abbiamo pensato di proporre due itinerari differenti che percorreranno lo stesso territorio. Le escursioni sono riservate ai soli soci CAI.
Vi invio le due differenti schede con i diversi direttori, l’autocertificazione che vi prego di stampare e portare compilata il giorno dell’escursione, le norme di comportamento per evitare il rischio Covid.
L’iscrizione in sede il venerdì precedente.
Un saluto a tutti
                 Caterina

Si richiede l'iscrizione all'escursione entro venerdi' 12 Marzo in sede CAI.

itinerario 1   Dettagli Scheda tecnica 1 massimo di partecipanti: 20 persone- Riservata solo ai Soci CAI Foggia
Itinerario 2   Dettagli Scheda tecnica 2 massimo di partecipanti: 20 persone- Riservata solo ai Soci CAI Foggia

 

 

Soccorso Alpino e Speleologico - Puglia VII Delegazione - Puglia e Basilica

 
Piazzale Anelli 70013 Castellana Grotte, Puglia

Da oggi 31 marzo, è attivo uno strumento in più per la sicurezza degli escursionisti pugliesi.
Firmato l’accordo tra Soccorso Alpino e Speleologico Puglia e Rete Radio Montana.
La RRM è un’infrastruttura per radiocomunicazioni composta da amatori e professionisti della montagna che aderiscono all’iniziativa, col fine di incrementare la sicurezza reciprocamente.

L’iniziativa non sostituisce i sistemi istituzionali di allertamento degli organi deputati al soccorso tuttavia potrebbe rivelarsi un supporto potenzialmente utile in determinate circostanze.
Gli utenti potranno segnalare, in tempo reale, informazioni che possano contribuire a limitare i fattori di rischio col fine di evitare situazioni di emergenza.

 

 

A partire da venerdì 11 dicembre, è possibile tesserarsi con la sezione C.A.I. di Foggia per l'anno sociale 2021.
   
  Gli incaricati al tesseramento sono i soci:
  ·   Mario Nuzzolese (telef. 328 0541550)
  ·   Antonio Fischetti (telef. 340 8646118)
   
Tutte le informazioni dettagliate in:
CAI Foggia/Iscrizioni
 

 

CAI Foggia - Il primo rifugio CAI in Puglia
 
Parco Nazionale del Gargano
 
Il rifugio "Casonetto" affidato al CAI Foggia.  
Il CAI e ERASMUS Foggia presentano:
Una struttura accogliente per visitare i Monti Dauni.
   
"Caste" il video di Luigi Vetere per il premio Lupo
 
 
Macchia-Monte Sant'Angelo escursione sul percorso :
SCANNAMOGLIERA
I Monti Dauni raccontati dal "Lupo"
 

 

Zone umide di Capitanata "Lago SALSO"
 
Alba al Lago SALSO
   

"..si presenta come un paradiso, un luogo che amo definire ancestrale. Qui la natura fa sì che i sensi si risveglino.

Con l'olfatto, l'udito, la vista si percepisce la presenza delle popolazioni che abitano questa valle: fischioni, chiurli, martin pescatore, folaghe, gallinelle d'acqua, germani, cormorani..."