Seguici su:
1
 
jQuery Easy Slides v1.1 - Possibly the easiest to use jQuery plugin for making slideshows
Creative CSS3 Animation Menus
  • Rassegna STAMPA

  • Iscriviti al CAI Foggia

  • Escursioni

  • Scala delle difficoltà

  • Cammini

  • Arrampicata

  • Canyoning

  • Ferrate

  • MountainBike

  • Neve-Ciaspolate

  • Album fotofrafico 2016

  • Videoteca

  • Calendario attività 2016

  • CAI Ambiente

  • Forum

  • Biblioteca

  • Archivio fotografico

  • Archivio schede tecniche

 
 
a prova
News ed eventi
 

 

 
Escursioni  
    Sabato 30 gennaio - Anello Nord del Romandato - Foresta Umbra  
Domenica 31 gennaio - Sentiero Caserma Caritate - Foresta Umbra
 
Sabato e Domenica prossimi (30 e 31 gennaio), per motivi organizzativi, viene anticipata l’escursione dell’alta valle del torrente Romandato e del sentiero della Caserma Caritate. La due giorni, nel cuore della Foresta Umbra, giunge a completamento del lavoro di ricerca compiuto dagli esploratori del CAI Foggia che, in più occasioni, hanno cercato sentieri da percorrere nella parte alta dei torrenti Romandato e Correntino, noti ai soci CAI per le escursioni compiute nel loro corso inferiore... leggi tutto
 
Per quanti volessero unirsi al gruppo per la sola giornata di Domenica 31, partendo da Foggia, l’appuntamento è alle ore 07,30 presso il Caffè dell’Alba.

L’escursione inizierà alle ore 09,30 dalla Caserma - Rifugio Sfilzi, come indicato nella scheda descrittiva.

NB. Prezzi: (Cena - Pernotto e Colazione) 30 euro
Si raccomanda di iscriversi in sede a partire già da Martedì, ma tassativamente entro Venerdì.
2
    Tesseramento C.A.I.Foggia 2016  
  Sono aperte le iscrizioni per il tesseramento CAI 2016.
  Per iscriversi al C.A.I. è necessario:
1. recarsi presso la Segreteria CAI di Foggia in via E. Petrone 60(tutti i martedì e venerdì dalle ore 20 alle 21) tel.: 347 5654231
  2. consegnare due foto formato tessera.
3. consegnare il "Modulo d'Iscrizione" ed il "Consenso domanda di iscrizione" (entrambi allegati alla presente) debitamente compilati e firmati. In caso di iscrizione di minorenni la modulistica è differente. Si prega farne esplicita richiesta.

4. leggere attentamente "Informativa Soci"

5. versare in contanti la quota associativa annuale relativa alla categoria di appartenenza (ordinario, ordinario juniores, familiare, giovane). Si richiede di dotarsi dell'importo preciso. La sezione potrebbe non disporre delle monete sufficienti per la consegna del resto.
6. i nuovi soci riceveranno la tessera di riconoscimento, il bollino annuale, una copia dello Statuto, Regolamento generale del CAI, Regolamento Sezionale.
Tutte le informazioni dettagliate nel menu Iscriviti al CAI Foggia
1
  3   Agevolazioni Soci C.A.I.Foggia  
Presso la libreria UBIK di Foggia i soci C.A.I. presentando la tessera CAI con il bollino 2015, usufruiscono dello sconto del 10% sugli acquisti di libri.
 
 
  1  
  Nasce Catasto Nazionale dei Sentieri
   
Protocollo d'intesa firmato da Franceschini e presidente CAI. Un tassello in più verso quell'Italia dei percorsi che sta crescendo a suon di camminatori e viaggiatori curiosi di conoscere, ma anche attenti all'ambiente e al paesaggio. È il primo Catasto nazionale dei sentieri che nasce oggi con il Protocollo di intesa per la valorizzazione della rete sentieristica e dei rifugi montani per un turismo sostenibile e responsabile, firmato dal ministero dei Beni culturali e del Turismo e dal Club Alpino Italiano.
 
     
     
 
1
 
   
Raccolta indifferenziata a Foggia
 
   
Finalmente parte a Foggia la raccolta differenziata, che consente una corretta gestione dei rifiuti, con vantaggio per l’ambiente, recupero di risorse, risparmio energetico, riduzione delle quantità da smaltire in discarica. Foggia non si può permettere di sprecare questa occasione. È necessaria la collaborazione di tutti noi, assumendoci in prima persona la responsabilità di imprimere una svolta a questa città, perché sia più pulita, più piacevole da vivere. Partiamo per ora dai Rifiuti. Noi del CAI sezione di Foggia non solo invitiamo le nostre socie e i nostri soci e simpatizzanti a farsi parte attiva in questa raccolta e Fare la Differenza ,ma proporremo al Comune, alle scuole, dove ci sono nostre socie e soci, di mobilitarsi con il nostro aiuto nell'informare ed educare  ad avere un corretto rapporto con l’Ambiente e la Natura. La differenziata può essere il motore di una nuova sensibilità, l’avvio di uno stile di vita non frenetico, ma più attento e rispettoso di ciò che lasceremo alle generazioni future. 
 
 
1